Archivio articoli

I baha’i della Papua Nuova Guinea rilasciano dichiarazione sul tema dell’accresciuta violenza di genere nella società

PORT MORESBY, Papua Nuova Guinea – Dopo una recente serie di tragici eventi, in Papua Nuova Guinea si sono intensificati gli appelli pubblici per porre fine alla violenza contro le donne. L’Assemblea Spirituale Nazionale dei baha’i del Paese ha rilasciato una dichiarazione sulla parità fra donne e uomini, esprimendo una preoccupazione globale che si è esacerbata durante la pandemia. Pubblicata su un quotidiano nazionale e sui social media, la dichiarazione stimola conversazioni costruttive nella capitale, Port Moresby e altrove.

Presentato il progetto del primo Tempio baha’i nella Repubblica Democratica del Congo

KINSHASA, Repubblica Democratica del Congo – Il progetto della Casa di culto nazionale baha’i che, dopo molte aspettative, sarà costruito nella Repubblica Democratica del Congo è stato presentato oggi con un annuncio online dell’Assemblea Spirituale Nazionale dei baha’i del Paese. «I baha’i del Paese aspettavano con trepidazione questo momento», afferma Lavoisier Mutombo Tshiongo, segretario dell’Assemblea Spirituale Nazionale baha’i. «Facciamo questo nuovo passo verso la costruzione della nostra prima Casa di culto, qui nel cuore del continente africano, con grande determinazione, dando un nuovo impulso a tutto ciò che stiamo facendo per servire la nostra società».

Un villaggio nepalese si occupa di agricoltura come strategia a lungo termine

MOTIBASTI, Nepal – Dato che molti lavoratori migranti sono ritornati a casa durante la pandemia, l’Assemblea Spirituale Locale baha’i di Motibasti, nel Nepal, sta pensando a che cosa essa possa fare per migliorare la capacità della comunità di produrre il proprio cibo. «Ora ci sono molte ONG e agenzie che stanno aiutando la gente a soddisfare i propri bisogni immediati», ha affermato Hemant Prakash Budha, membro dell’Assemblea Spirituale Locale. «Ma l’Assemblea si rende conto che si può pensare a soluzioni a lungo termine. Questo villaggio ha la terra e le capacità necessarie per produrre il cibo. Ma per riuscire a farlo è necessario occuparci di agricoltura come comunità».

Una dichiarazione sul pregiudizio razziale stimola un’importante conversazione negli Stati Uniti

Chicago, Stati Uniti – Una dichiarazione pubblica sui pregiudizi razziali e sui principi spirituali essenziali per il progresso verso la pace diramata giorni fa dall’Assemblea Spirituale Nazionale baha’i degli Stati Uniti ha già stimolato un’importante riflessione in tutto il Paese. La dichiarazione arriva in un momento in cui recenti tragedie e una lunga storia si sono intrecciate portando alla ribalta negli Stati Uniti e in tutto il mondo il razzismo contro i neri e altre forme di pregiudizio.

In tempi di crisi il peculiare ruolo degli insegnanti viene alla luce

BANGUI, Repubblica Centrafricana – Le limitate possibilità di accedere al web in alcune regioni del mondo non ha impedito ad alcuni educatori di proseguire di far scuola durante la pandemia. Le scuole comunitarie di ispirazione baha’i in questi luoghi hanno trovato modi creativi per adattarsi alle circostanze e soddisfare le esigenze educative dei loro studenti.

In Africa: mentre si costruisce un tempio, cresce l’attesa per un altro

MATUNDA, Kenya – Sebbene si trovino in fasi di sviluppo molto diverse, i siti destinati alle Case di culto baha’i nel Kenya e nella Repubblica...

In Iran si intensificano le persecuzioni contro i baha’i, processati e incarcerati per il loro credo

Baha'i International Community, NEW YORK – Nelle ultime settimane, nonostante l’attuale crisi sanitaria che ha colpito il Paese, le autorità iraniane hanno intensificato le...

Dopo la pandemia le conversazioni sulla coesione sociale hanno preso slancio in Australia

Nell’ambito dei propri contributi al discorso pubblico sulla coesione sociale, la comunità baha’i australiana ha organizzato un seminario online intitolato “Un salto indietro o...

Ancora validi i presupposti per la pace descritti cent’anni fa

L’AIA, Olanda, 1° giugno 2020  – Nel maggio 1920, subito dopo la prima guerra mondiale e la devastante pandemia influenzale del 1918, due baha’i...

INSIEME CE LA FAREMO

https://www.facebook.com/laterraeunsolopaese/videos/736133967130023/